avatar

L’ultima Nutella della stagione

Non ho resistito alla tentazione di replicare il dolce che un amico ha adocchiato sul sito del New York Times.

Vi avviso, è una bomba.

A volte si lascia andare anche il quotidiano americano, sempre attento a promuovere un’alimentazione sana.

Di contro, il risultato è ottimo, una delle cose più buone che abbia mai mangiato.

Vale decisamente la pena provarlo.

A riprova del fatto che la notorietà del marchio italiano ha varcato i confini italiani, fra gli ingredienti figura la nostra Nutella, tanta Nutella!

Il problema che ho avuto nel replicare questa ricetta è che gli americani usano come unità di misura le tazze.

Cosa che non capisco.

Il pianeta sa che al pari della matematica, i dolci sono tutto meno che un’opinione, nonostante questo, loro continuano a misurare in “cup”, bah.

Vi passo la ricetta tradotta e testata: Crema di Nutella con nocciole.

Per 6 porzioni

4 dl di panna fresca
1 stecca di vaniglia
2 dl di latte intero
10 nocciole tostate
60 gr di cioccolato fondente
300 gr di nutella
1 foglio di gelatina per dolci
sale

- Metto a scaldare la panna fino al bollore.

- Faccio ammollare la gelatina in acqua fredda.

- In una ciotola, spezzetto il cioccolato e recupero i semini dalla vaniglia. Più precisamente, taglio la stecca in senso verticale e con un coltellino estraggo i semini.

- In un’altra ciotola metto la Nutella.

- Quando la panna ha spiccato il bollore, ne verso metà sul cioccolato e comincio a mescolare favorendo lo scioglimento, aggiungo anche la gelatina strizzata.

- Verso la panna rimasta sulla Nutella, poi unisco le due creme e aggiungo il latte.

- Con le fruste elettriche monto leggermente il composto, lo verso nei contenitori scelti e li lascio riposare in frigo per tutta la notte.

- Guarnisco con le nocciole tritate grossolanamente.

13 commenti a L’ultima Nutella della stagione

  1. quindi la nutella è stata sdoganata dai foodies?
    La cosa mi sembra in palese contraddizione con le feroci critiche ai ristoranti che non usano super ingredienti o la richiesta di gelati e prodotti di pasticceria rigorosamente alla nocciola igp e senza grassi vegetali. mi sono perso qualcosa?

  2. Pingback: Spigoloso | Le ricette della settimana | Spigoloso

  3. Pingback: La settimana della nube vulcanica che “meno male che è capitata” - Macchianera

Lascia un commento

1. Ospite
Commenta subito
2. Iscritto a Facebook o Twitter
Commenta con il tuo profilo social
accedi
3. Iscritto a spigoloso