avatar

Cucina Naturale | Il riso con i colori dell’autunno

Ah, come sto bene quando tutti iniziano a lamentarsi della pioggia e del freddo. Non è per spirito di contraddizione, ma rimanere al caldo di casa mi piace, così come leggere un libro o ricevere degli amici. E poi Novembre è il mese delle zucche e dei funghi, le castagne, il vino novello, l’olio nuovo, i tartufi. Adoro mettere in tavola i colori incredibili del periodo.

Il pane a lievitazione naturale con l’olio appena spremuto, ancora verde, e le sfumature dei risotti che mettono tutti d’accordo, compresi gli amici vegani e celiaci che spesso al di fuori di casa non mangiano nulla. Inevitabile conclusione, uno dei tanti riflessi marroni dell’autunno, le castagne arrostite nel camino dentro la vecchia padella bucata a mano. Più che modaiola insomma, mi sento attirata dalla natura e dai suoi frutti (altrimenti, che rubrica di cucina naturale sarebbe questa?)

E non dimentico la zucca, ricca di betacarotene per contrastare i radicali liberi, poco grassa, quindi perfetta se state seguendo un regime alimentare controllato, con propietà diuretiche e antinfiammatorie. E non buttate i semi, fateli seccare per qualche giorno e serviteli come aperitivo per la vostra cenetta autunnale.

Riso zucca, funghi e balsamico

INGREDIENTI

  • 200 gr di riso carnaroli o vialone nano
  • 200 gr di polpa di zucca
  • 100 gr di funghi freschi (quelli che preferite)
  • brodo vegetale
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • sale
  • olio evo
  • 1/2 cipollotto fresco
  • gambi di prezzemolo

PREPARAZIONE

1) Partire dal soffritto di cipollotto tritato finemente, farlo scaldare in una padella capiente con dell’olio, appena comincia a imbiondire aggiungere del brodo e lasciarlo stufare per una decina di minuti fino a che non risulterò tenero.

2) Preparato questo fondo aggiungere il riso e cominciare a tostarlo in padella fino a che non diventa trasparente a questo punto aggiungere il brodo insieme ai dadini di zucca, lasciar cuocere a fuoco basso continuando ad aggiungere brodo.

3) Quando il riso sarà a metà cottura aggiungete i funghi a pezzettini, aggiustare di sale e finire di cuocere. Da ultimo aggiungere i gambi di prezzemolo e l’aceto balsamico.

6 commenti a Cucina Naturale | Il riso con i colori dell’autunno

  1. Pingback: Risotto zucca, funghi e balsamico · Kitty's Kitchen

  2. come ti capisco, anch’io adoro questa stagione ;-) la ricetta mi piace molto, ma conoscendomi credo che non resisterei alla tentazione di mantecare con burro e parmigiano XD

  3. @ Mauro: Forse ti piace anche cucinare, per iniziare prova a rifare questo risotto non è complicato

    @ Sara b: Appoggio in pieno! SISI! Ma sai che qui parliamo di cucina naturale e l’idea era di fare una ricettina vegan :)
    Ad ogni modo non ritengo che il parmigiano ci starebbe sai? Temo coprirebbe un pochino il balsamico a meno di non trovare una calibratura ottimale tra i due, possibilissimo.
    Bacione

  4. Pingback: Cucina Naturale | Il riso con i colori dell’autunno | Aggregatore Ricette Cucina

  5. Pingback: Cucina Naturale | Crema di zucca con bolitas alla nocciola | Spigoloso

Lascia un commento

1. Ospite
Commenta subito
2. Iscritto a Facebook o Twitter
Commenta con il tuo profilo social
accedi
3. Iscritto a spigoloso