avatar

Cucina Naturale | Crema di piselli e rosmarino con chips di carota


Dopo la barretta ai cereali fai-da-te tornano su Spigoloso le ricette di cucina naturale. La primavera offre lo spunto per ricaricarci di proteine vegetali attraverso gli ortaggi, ops… i legumi, buoni e salutari. Parlo in particolare dei piselli. Certo, dirlo a voi gurmè, che i piselli non vanno confusi con le altre verdure, che sono legumi, pertanto è meglio non considerarli un “contorno” bensì una fonte di proteine, può essere superfluo. Ma lo faccio lo stesso, magari ai più distratti torna utile.

Tra i legumi, i piselli sono i meno calorici (77×100 gr. quelli freschi, 293×100 gr. quelli secchi) e poveri di grassi (0,2×100 gr.), ideali per assumere le vitamine (la C e la B) consumandoli crudi o cotti al vapore il minimo indispensabile. Tutti i nutrizionisti consigliano di accompagnare i piselli ai cerali – quindi insieme a riso o pasta – come piatto unico, oppure seguiti da un contorno “vero”. In versione crema, cioè passati, i piselli perdono parte della loro fibra alimentare, ma sono più digeribili.

La ricetta di oggi è velocissima, senza aggiunta di grassi animali come burro o panna. Si può gustare “nature” oppure aggiungendo una quenelle di quark per recuperare la parte di latte che manca. Oppure, come ho fatto io, delle chips di carota o dei crostini di pane bruscato per conferire al piatto una componente croccante. Le chips si trovano già pronte in qualsiasi negozio bio, altrimenti vi spiego come fare.

CREMA DI PISELLI E ROSMARINO CON CHIPS DI CAROTA
Ingredienti:
400 gr di piselli freschi (peso da sgranati)
1/2 l di brodo vegetale (sedano carota e cipolla)
1 scalogno
2 rametti di rosmarino (solo le foglioline)
olio evo
sale
2 carote
olio di semi per friggere

- In una casseruola, meglio se con doppio fondo così serve meno acqua, scaldare l’olio con lo scalogno e il rosmarino tritato finemente, quando lo scalogno comincia a scaldarsi aggiungere un mestolo di brodo e stufarlo per qualche minuto, prima di aggiungere i piselli.
- Coprire la pentola con il coperchio e lasciar che cuocia per 20 minuti in un dito di brodo, controllando la cottura via via e aggiungendo altro brodo. Quando i piselli saranno teneri aggiustare di sale e con un frullatore a immersione (oppure tradizionale) frullate tutto, in modo da sminuzzare ulteriormente anche il rosmarino.
- Per le chips di carota, se non volete acquistarle “in busta” procedete così: Pelate 2 carote e con l’aiuto di una mandolina fatele a fette in modo che siano spesse massimo 0,3 cm, immergetele immediatamente in acqua e ghiaccio e lasciatele lì qualche minuto, il tempo di scaldare bene dell’olio di semi abbondante. Ora prendete le carote scolatele dall’acqua e con cautela buttele in padella con l’olio, 3 secondi e le potete togliere prima che brucino.
- Scolatele su carta assorbente e salatele solo alla fine, perchè con il sale perdono croccantezza.
- Comporre il piatto con la crema di piselli le chips sopra e/o del rosmarino.

[Elisa Ceccuzzi è l’autrice del blog Kitty’s Kitchen. Fonti: Wikipedia]

One thought on “Cucina Naturale | Crema di piselli e rosmarino con chips di carota

  1. Pingback: La cucina naturale: Crema di piselli al rosmarino con chips di carota · Kitty's Kitchen

Lascia un commento

1. Ospite
Commenta subito
2. Iscritto a Facebook o Twitter
Commenta con il tuo profilo social
accedi
3. Iscritto a spigoloso