avatar

Cucina naturale | Contro la calura estiva provate centrifughe e frullati

Centrifuga di sedano

Diciamolo, finora il caldo è stato tollerabile, anzi, dal punto di vista meteo il mese di maggio è stato tra i più noiosi che ricordi. Ma il grande caldo ha già fatto capolino, magari un giorno sì e cinque no.

In cucina, tra i rimedi anti-caldo ci sono la gelatiera, famoso il metodo del sorbetto tenuto nel congelatore e ravvivato (mescolato) di ora in ora. A casa mia questo è il momento della centrifuga.

Non che non si possa usare anche in inverno ma d’estate aumenta la scelta della frutta e della verdura, e detto tra noi, l’imminente prova costume comporta un numero maggiore di pasti basati su mix vegetali.

Tra l’altro, come sappiamo, frutta e verdura sono ricche di vitamine per cui cimentarsi in queste preparazioni è due volte consigliato, senza contare che possiamo sbizzarrirci negli abbinamenti più eterogenei, compresi quelli esotici.

Io possiedo questo modello, funziona bene, anche se pulirlo è laborioso (cosa che mi scoraggia dall’usarlo più spesso).

Se volete informarvi sulle virtù depurative del sedano date un’occhiata qui, la verità è che non se ne consuma mai abbastanza.

CENTRIFUGA AL SEDANO (per 2 persone)

1/2 pianta di sedano piccola
1 mela
1/4 di avocado
1 rametto di prezzemolo

Mondare e tagliare a pezzetti la frutta, lavare il sedano e il prezzemolo. Se volete una bevanda fresca, utilizzate prodotti che avete precedentemente messo in frigorifero oppure aggiungete dei cubetti di ghiaccio. Inserire tutti gli ingredienti nella centrifuga e azionarla. Raccogliere il succo in un bicchiere, guarnire con gambi di sedano e/o foglioline di prezzemolo.

Se volete una centrifuga più consistente aprite il cestello e prelevate 1 cucchiaio di polpa rimasta lì, aggiungetela al succo ottenuto e mescolate fin quando non è ben amalgamato, come vedete nella foto.

Se non avete la centrifuga, ottenere un buon risultato frullando e passando al colino lo stesso preparato, è complicato. Ma se volete provarci vi consiglio dio fare così.

FRULLATO AL SEDANO (per 4 persone)

1/2 pianta di sedano piccola
1 mela
1 rametto di prezzemolo
3 dl di latte
1 dl di yogurt
1 cucchiaio di miele (facoltativo)

Se non avete la centrifuga potete frullare tutta la frutta con la verdura, lavata e tagliata a pezzetti, aggiungere il latte e lo yogurt e trasferire tutto in un bicchiere. In questo caso otterrete un composto meno sostanzioso che con la centrifuga, ma molto cremoso, quasi da mangiare con il cucchiaino.

[Fonti: PixMania, DiwineTaste]

2 commenti a Cucina naturale | Contro la calura estiva provate centrifughe e frullati

  1. Pingback: Centrifuga al sedano · Kitty's Kitchen

  2. Ciao,
    suggerisco, per chi può, di utilizzare un estrattore (lavora ad un basso numero di giri). La centrifuga arriva a 15.000 giri al minuto ma è rumorosa, difficle da pulire e danneggia gli enzimi che aiutano l’organismo a livello metabolico.
    Peccato che gli estrattori costano non meno di 350 euro. :(
    Marco

Lascia un commento

1. Ospite
Commenta subito
2. Iscritto a Facebook o Twitter
Commenta con il tuo profilo social
accedi
3. Iscritto a spigoloso