avatar

10 ricette per riciclare il cioccolato di Pasqua

La Pasqua è passata, e dato che le uova sono state aperte tutte, è avanzato un bel po’ di cioccolato. Come riutilizzarlo? Spigoloso vi propone 10 idee (e soprattutto 3 facili ricette).

1 - Si potrebbe fare una tazza di cioccolata calda con qualche ciuffetto di panna montata.

2 - Il liquore al cioccolato fatto in casa (stupirete tutti)

3 - Riscaldate una briosche per alcuni secondi in un microonde e appena  sfornata farcitela con del cioccolato fondente che si scioglierà con il calore della briosche brioche.

4 - Cosa ne dite di sciogliere tutti gli avanzi per fare una fonduta al cioccolato nella quale immergere tanta frutta fresca, fragole comprese?

5 - Se in casa girano dei bambini perché non facciamo il ciocorì? Cioccolato sciolto a bagnomaria nel quale si versa il riso soffiato, cui si dà una forma approssimativa per la felicità bambini.

6 - Il mitico tortino dal cuore caldo che fa tanto anni 80/90.

7 - La mousse, al latte, fondente o bianca è sempre un must.

8 - Quelli più temerari possono optare per dei cioccolatini, in fondo si tratta solo di cambiare forma al cioccolato.

9 - Una crema pasticcera alla quale aggiungere, quando è ancora tiepida, il cioccolato in esubero. Ideale per una crostata.

10 - Chi è dotato di gelatiera sa come fare un grande gelato al cioccolato.

CIOCCOLATA CALDA IN TAZZA
Ingredienti per due tazze

90 gr di cioccolato a pezzetti
1 cucchiaio di zucchero (facoltativo)
1 stecca di vaniglia
300 ml di latte
100 ml di panna fresca
cacao in polvere per guarnire

- Metto il cioccolato, il latte e la stecca di vaniglia tagliata in lunghezza in un tegamino dal fondo spesso.
- Faccio scaldare lentamente fin quando il cioccolato non si è completamente sciolto.
- Porto il tutto a ebollizione mescolando di continuo con la frusta fino a ottenere un composto soffice e schiumoso.
- Tolgo la stecca di vaniglia e verso nelle tazze guarnendo con panna montata e una spolverata di cacao.


MOUSSE AL CIOCCOLATO
Ingredienti per 4 persone

90 gr di cioccolato fondente al 60 %
2 cucchiai di brandy o rum
10 gr di burro a temperatura ambiente
3 uova grandi

- Metto il cioccolato sminuzzato con il liquore a bagnomaria (faccio attenzione che l’acqua del bagnomaria non tocchi il contenitore del cioccolato)
- Tolgo la ciotola dal fuoco e amalgamo il burro, lavoro pochissimo il tutto.
- Uno alla volta aggiungo i tuorli e dopo le chiare montate a neve.
- Riempio dei bicchierini che lascio in frigo almeno due ore.

CIOCORI’ A MODO MIO
Ingredienti per un certo numero di pezzi (dipende dalla grandezza che darete alle barrette)

150 gr di cioccolato fondente
150 gr di cioccolato al latte
150 gr di cioccolato bianco
1 pacco di cereali rice krispies

- Faccio sciogliere i tre cioccolati a bagnomaria o nel microonde, separatamente.
- Divido il pacco di cereali per tre unendoli ai tre tipi di cioccolato.
- Distendo i composti su delle teglie (separate) ricoperte con carta forno e li lascio indurire in luogo fresco.
- Taglio il cioccolato secondo l’estro del momento.

[Immagini: Flickr/Katireparla, Flickr/NatalieDerain, Cookaround]

4 commenti a 10 ricette per riciclare il cioccolato di Pasqua

  1. Molto utile ed azzeccato questo post Cristina, hanno sempre tutti tante uova che avanzano.

    Sul consiglio numero 8 andrei cauta, dipende dal cioccolato con cui erano fatte le uova.
    Con il classico fondente Luisa della Perugina si va lisci come l’olio, con altri dipende. In quel caso è meglio optare per dei tartufini fatti con una ganache dura (cioccolato più panna in rapporto variabile).

    Io aggiungerei (sempre a seconda del cioccolato):
    una delle tante ricette di torte, pan di spagna al cioccolato da farcire a piacere, per chi fa il pane in casa tanti panini con gocce di cioccolato o la baguette con il cioccolato, creme spalmabili casalinghe…

Lascia un commento

1. Ospite
Commenta subito
2. Iscritto a Facebook o Twitter
Commenta con il tuo profilo social
accedi
3. Iscritto a spigoloso